Si è verificato un errore. Si è verificato un errore.
Si è verificato un errore. Si è verificato un errore.

Patent Box: Aggiornamenti dal Network

Qual è il risparmio d’imposta ottenibile con il Patent Box dalle aziende che concedono in licenza i software o li utilizzano in modo diretto ?Il caso pratico con guida operativa

Guida giuridico -fiscale al Patent Box nel settore della tecnologia (IT)

Qual è il risparmio d’imposta  ottenibile  con il Patent Box dalle  aziende che concedono in licenza i software o li utilizzano in modo diretto ?Il caso pratico con guida operativa

Il Caso

Un'azienda “Alfa”  produce e distribuisce software gestionali e soluzioni ERP (Enterprise resource planning) anche personalizzati per qualsiasi azienda, molti dei quali non registrati ed effettua investimenti in ricerca e innovazione. 

Quesito

Quanto potrebbe risparmiare fiscalmente l'Azienda Alfa, se decidesse di esercitare l'opzione fiscale Patent Box ? 

Analisi dei vari step per attivare il Patent Box

Primo step: individuazione dei beni rientranti nell’agevolazione fiscale Patent Box

In via preliminare, occorre effettuare un’ analisi dettagliata dell’attività aziendale al fine di individuare i  beni immateriali opzionabili con il Patent Box, accertando se, oltre ai software, l’attività commerciale sia titolare o licenziataria di atri asset immateriali inclusi nell’agevolazione fiscale (ad esempio marchi d’impresa o collettivi). A titolo semplificativo supponiamo che, in tale ipotesi gli intangible assets che possono accedere al beneficio fiscale siano i software prodotti dall’azienda, sia registrati che non registrati.

Perchè tali beni rientrano nell'agevolazione fiscale?

  • sono di proprietà dell’azienda (anche se fossero stati acquistati in licenza, la stessa avrebbe potuto attivare comunque i benefici fiscali del Patent Box) ;
  • hanno contribuito alla formazione del reddito d’impresa;
  • sono stati effettuati investimenti in attività di ricerca e sviluppo (analisti, sviluppatori, attrezzature);
  • per i software non registrati è stato autocertificato il copyright .

Secondo step: accertamento del tipo di utilizzo

In questo caso l’azienda valorizza il proprio bene immateriale tramite un tipo di utilizzo indiretto del software, attraverso la concessione in licenza  a terzi dello stesso  (licensing) senza perderne la proprietà. Questo significa che la stessa  incasserà, a titolo di corrispettivo,  royalties dalle aziende concessionarie cioè, ai fini del calcolo dei bonus fiscali, i canoni al netto dei costi fiscalmente rilevanti diretti ed indiretti ad essi connessi.

Terzo Step : verificare l’obbligatorietà del Ruling con l’Agenzia delle Entrate

Nell'ipotesi in oggetto, il ruling cioè quella procedura in contraddittorio tra l’istante e l’Agenzia delle Entrate finalizzata a pervenire ad un accordo  per determinare la valorizzazione del bene intangibile e come calcolare i benefici del Patent Box, con riferimento all’ azienda presa in esame, non risulta  obbligatoria ma solo facoltativa  in quanto non si tratta di utilizzo diretto.

Quarto step:   calcolo del risparmio fiscale e  soluzione del caso

Supponiamo che l’azienda “Alfa”, sulla base delle royalties incassate  abbia ottenuto un reddito agevolabile pari ad € 400.000 per l’anno d’imposta corrente . Avendo essa stessa prodotto il bene immateriale, senza sobbarcarsi spese per esternalizzazioni di creazione dei programmi , avrà un nexus ratio (cioè il coefficiente pari al rapporto tra costi qualificati e costi complessivi)  pari ad 1; ne consegue che, applicando la percentuale di detassazione in vigore dal 2017 , cioè l’aliquota del 50%, l’azienda otterrà uno sgravio fiscale della metà dell’importo previsto in regime ordinario, riducendo il prelievo fiscale ad € 200.000. Essa pertanto, conseguirà  in totale, per il quinquennio di cui godrà irrevocabilmente per l’opzione Patent Box,  ben 1.000.000  € di risparmio  d’imposta!


Se operate nel settore IT e desiderate ottenere gli imperdibili bonus fiscali del Patent Box, essere assistiti nella redazione  dei contratti di licenza d’uso  e ricevere consulenza specifica nelle fasi di registrazione del vostro software ,

contattateci  subito al numero verde 800.19.27.52 !

Stampa
[EasyDNNnews:GravityGallery]
[EasyDNNnewsLocalizedText:Categories]: [EasyDNNnews:Categories]
[EasyDNNnewsLocalizedText:Tags]: [EasyDNNnews:Tags separator=""]
Vota questo articolo:
5.0
[EasyDNNnews:IfExists:AuthorProfile]
[EasyDNNnews:Author:Image:Width:124:Height:92:Resize:Crop]

[EasyDNNnews:Author:DisplayName][EasyDNNnews:Author:RSSURL]

[EasyDNNnews:Author:ShortInfo] [EasyDNNnewsLocalizedText:Otherpostsby] Avv. Giorgia Ardia

[EasyDNNnews:Author:FullInfo] [EasyDNNnews:Author:Contact]
[EasyDNNnews:EndIf:AuthorProfile] [EasyDNNnews:IfExists:AuthorGroup]
[EasyDNNnews:Author:GroupImage:Width:124:Height:92:Resize:Crop]

[EasyDNNnews:Author:GroupName][EasyDNNnews:Author:GroupRSSURL]

[EasyDNNnews:Author:GroupInfo]

[EasyDNNnews:Author:GroupContact]
[EasyDNNnews:EndIf:AuthorGroup] [EasyDNNnews:RelatedArticles]
Termini Di Utilizzo
Si è verificato un errore. Si è verificato un errore.
Privacy
Si è verificato un errore. Si è verificato un errore.
Copyright 2021 by Network Fiscale S.r.l. a socio unico p.i. & c.f. 12059071006
Back To Top